Seleziona la sezione di tuo interesse:
GESTIONE DELLA FORNITURA

Quali documenti sono necessari per la voltura o subentro contestuale?

Nel caso di voltura o subentro contestuale è necessario recarsi presso uno degli sportelli Gelsia sul territorio e portare con sé la seguente documentazione:
•    il nominativo del precedente  titolare della fornitura, la matricola del contatore o il codice del punto di consegna della fornitura (POD per energia elettrica, PDR per gas)
•    disdetta del precedente titolare della fornitura 
•    lettura dei contatori alla data del passaggio
•    titolo di possesso dell’unità immobiliare 
•    codice fiscale del proprietario dell’immobile
•    comunicazione dei dati catastali 
•    informativa in materia di protezione dei dati personali 
•    Per le attività aventi diritto: la dichiarazione per l’IVA al 10% 
 
Per la fornitura di energia elettrica:

•    allegato identificazione servizio energia elettrica altri usi
•    autocertificazione residenza (solo per gli usi domestici)

Per la fornitura di gas naturale:

•    Per le attività aventi diritto: la richiesta di accisa agevolata 
 
Sono inoltre necessari i seguenti documenti:

- persona fisica:
o    fotocopia di carta d’identità
o    fotocopia del codice fiscale
o    fotocopia dell’eventuale permesso di soggiorno se cittadino extra Cee

- persona giuridica 
o    fotocopia di carta d’identità
o    fotocopia del codice fiscale
o    fotocopia dell’eventuale permesso di soggiorno se cittadino extra Cee
o    certificato di attribuzione della partita Iva
o    certificato di iscrizione alla CCIAA
o    codice Ateco 2007

 

Per scaricare la modulistica, clicca qui.

scopri le nostre vantaggiose offerte web Aderisci subito