GAS NATURALE - Zero Pensieri PMI Gas

Zero Pensieri PMI Gas è l'offerta di gas naturale di Gelsia riservata ai clienti finali con Partita IVA che utlizzano il gas per usi diversi rispetto agli usi domestici, che fissa il prezzo della materia prima per 12 mesi.

Il corrispettivo a copertura dei costi di approvvigionamento della materia prima gas applicato al gas fornito è pari a

0,282 €/Smc

(Condizioni economiche valide fino al 21.06.2018)

GAS NATURALE - Gelsia Placet Fissa Gas PMI

GELSIA PLACET FISSA GAS PMI è l’offerta di gas naturale “A prezzo libero a condizioni equiparate di tutela”, disciplinata dalla delibera 555/2017/R/COM, All. A), caratterizzata da condizioni contrattuali standard fissate dall’ARERA, e Condizioni economiche i cui livelli sono liberamente definiti tra le Parti, sebbene in accordo ad una struttura di prezzo stabilita dall’ARERA.

L’offerta è sottoscrivibile dai Clienti finali non domestici con consumi fino a 200.000 Smc/anno e prevede l’applicazione, con riferimento ai cosiddetti servizi di vendita, dei seguenti corrispettivi:  

•    Una componente PVOL rappresentativa dei costi della materia prima gas, applicata al gas fornito, fissa e invariabile per 12 (dodici) mesi dalla data di attivazione della fornitura e pari a
PVOL = 0,2999 €/Smc
Il valore del corrispettivo sopra indicato è stabilito considerando un gas fornito alle condizioni standard con PCS pari a 38,52 MJ/Smc. Il valore effettivamente applicato in sede di fatturazione verrà adeguato al PCS convenzionale da utilizzare ai fini della fatturazione calcolato con riferimento allo specifico impianto di distribuzione cui è allacciato il punto di fornitura secondo quanto stabilito dall’ARERA.
•    Una componente PFIX fissa per 12 (dodici) mesi dalla data di attivazione della fornitura, che rappresenta la componente espressa in quota punto di riconsegna (€/PDR/anno), pari a 
PFIX= 78,82 €/PDR/anno

GAS NATURALE - Gelsia Placet Variabile Gas PMI

GELSIA PLACET VARIABILE GAS PMI è l’offerta di gas naturale “A prezzo libero a condizioni equiparate di tutela”, disciplinata dalla delibera 555/2017/R/COM, All. A), caratterizzata da condizioni contrattuali standard fissate dall’ARERA, e Condizioni economiche i cui livelli sono liberamente definiti tra le Parti, sebbene in accordo ad una struttura di prezzo stabilita dall’ARERA.

L’offerta è sottoscrivibile dai Clienti finali non domestici con consumi fino a 200.000 Smc/anno e prevede l’applicazione dei seguenti corrispettivi:  

CON RIFERIMENTO AI COSIDDETTI SERVIZI DI VENDITA:
•    Una componente PVOL rappresentativa dei costi della materia prima gas, applicata al gas fornito, definita in ogni trimestre solare pari a: 
PVOL= P_INGt + α 

dove: 

•    P_INGt espresso in €/Smc, è il prezzo a copertura dei costi di approvvigionamento del gas naturale nel trimestre T-esimo, pari alla media aritmetica delle quotazioni forward trimestrali OTC relative al trimestre T-esimo del gas, presso l’hub TTF, rilevate da ICIS-Heren con riferimento al secondo mese solare antecedente il trimestre T-esimo, e pubblicate sul sito internet dell’Autorità con riferimento a forniture di gas naturale con Potere Calorifico Superiore di riferimento pari a 0,038520 GJ/Smc;  
•    α, espresso in €/Smc, è il valore del parametro liberamente definito da ciascun venditore, fissato e invariabile per 12 mesi dalla data di attivazione della fornitura, a copertura degli ulteriori costi di approvvigionamento e consegna del gas naturale al cliente finale, e pari a 0,0981 €/Smc.

Il valore del corrispettivo sopra indicato è stabilito considerando un gas fornito alle condizioni standard con PCS pari a 38,52 MJ/Smc. Il valore effettivamente applicato in sede di fatturazione verrà adeguato al PCS convenzionale da utilizzare ai fini della fatturazione calcolato con riferimento allo specifico impianto di distribuzione cui è allacciato il punto di fornitura secondo quanto stabilito dall’ARERA. 
• Una componente PFIX fissa e invariabile per 12 (dodici) mesi dalla data di attivazione della fornitura, che rappresenta la componente espressa in quota punto di riconsegna (€/PDR/anno), pari a 

PFIX= 78,82 €/PDR/anno
 

ENERGIA ELETTRICA - Libera Luce PMI monoraria

Libera Luce PMI monoraria è l'offerta di energia elettrica di Gelsia riservata ai clienti finali usi diversi che fissa il prezzo della materia prima per 12 mesi, rispettando l'ambiente. L'energia fornita infatti proviene da fonti rinnovabili certificate di cui al D.M. 31 luglio 2009.

Si tratta di una tariffa monoraria: il prezzo dell’energia è indistinto per tutte le fasce orarie.

Fascia F0: 0,070 €/kWh 
(Condizioni economiche valide fino al 21.06.2018)

ENERGIA ELETTRICA - Libera Luce PMI bioraria

Libera Luce PMI bioraria è l'offerta di energia elettrica di Gelsia riservata ai clienti finali usi diversi che fissa il prezzo della materia prima per 12 mesi, rispettando l'ambiente. L'energia fornita infatti proviene da fonti rinnovabili certificate di cui al D.M. 31 luglio 2009.

Si tratta di una tariffa bioraria: il prezzo dell’energia è differenziato a seconda dell’orario di utilizzo.

In particolare le fasce orarie sono:

Ore di punta F1: 0,0735 €/kWh (dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì)

Ore non di punta F23: 0,0635 €/kWh (dalle 19:00 alle 8:00 dal lunedì al venerdì, sabato, domenica e festività nazionali)

(Condizioni economiche valide fino al 21.06.2018)

ENERGIA ELETTRICA - Gelsia Placet Fissa Luce PMI

GELSIA PLACET FISSA LUCE PMI è l’offerta di energia elettrica “A prezzo libero a condizioni equiparate di tutela”, disciplinata dalla delibera 555/2017/R/COM, All. A), caratterizzata da condizioni contrattuali standard fissate dall’ARERA, e Condizioni economiche i cui livelli sono liberamente definiti tra le Parti, sebbene in accordo ad una struttura di prezzo stabilita dall’ARERA.

L’energia fornita proviene da fonti rinnovabili certificate di cui al D.M. 31 luglio 2009. 

L’offerta è sottoscrivibile dai Clienti finali non domestici, alimentati in Bassa Tensione (BT).
L’offerta GELSIA PLACET FISSA LUCE PMI prevede che il Cliente riconoscerà a Gelsia, con riferimento ai cosiddetti servizi di vendita, secondo le periodicità di fatturazione previste nelle Condizioni Generali di Fornitura:

•    Una Componente Energia Elettrica PVOL rappresentativa dei costi della materia prima energia elettrica, applicata all’energia prelevata, fissa ed invariabile per 12 (dodici) mesi dalla data di attivazione della fornitura.

La Componente PVOL sarà differenziata per fasce come di seguito indicato:

a) per i clienti titolari di punti di prelievo di cui al comma 2.3, lettera a) del TIV non trattati monorari, è differenziata nelle fasce orarie F1 e F23; 
b) per i clienti titolari di punti di prelievo di cui al comma 2.3, lettera c) del TIV non trattati monorari, è differenziata nelle fasce orarie F1, F2 e F3; 
c) per i clienti diversi da quelli di cui alle precedenti lettere a) e b), è indifferenziata;

e pari a:

Opzione Monoraria 
Fascia F0: 0,0773 €/kWh

Opzione Bioraria
Fascia F1: 0,0811 €/kWh  (F1 = lunedì – venerdì dalle 08:00 alle 19:00)
Fascia F23: 0,0701 €/kWh (F23 = lunedì – venerdì dalle 19:00 alle 08:00, sabato, domenica e festività nazionali)

Il prezzo energia sopra indicato viene applicato all’energia elettrica prelevata comprensiva delle relative perdite di rete per il trasporto come stabilite dall’ARERA con Delibera ARG/elt 107/09 del 30/07/2009 relativa alla “Regolazione delle partite fisiche   economiche del servizio di dispacciamento (settlement)” – “TIS”. 

Tali corrispettivi sono indicati al netto delle imposte, che verranno applicate secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Tali corrispettivi comprendono l’onere per la certificazione delle “Garanzie di Origine” (www.gse.it), che, conformemente alla Delibera ARERA ARG/elt 104/11 del 28/07/2011, attesta ufficialmente la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, e di cui Gelsia garantisce, per l’intero volume oggetto di questo contratto, l’ottenimento della certificazione corrispondente.
•    I corrispettivi per il servizio di dispacciamento di cui agli Articoli 24 e 25 del TIS, così come applicati da Terna all’utente del dispacciamento, tenendo conto delle perdite di rete; 
•    ll corrispettivo PFIX, che rappresenta la componente espressa in quota punto di prelievo (€/POD/anno), pari a 118,38 €/POD/anno.
    
Tutte le componenti di vendita, al netto della Componente Energia Elettrica, verranno applicate seguendo gli eventuali aggiornamenti e le variazioni stabilite dall’ARERA.
 

ENERGIA ELETTRICA - Gelsia Placet Variabile Luce PMI

GELSIA PLACET VARIABILE LUCE PMI è l’offerta di energia elettrica “A prezzo libero a condizioni equiparate di tutela”, disciplinata dalla delibera 555/2017/R/COM, All. A), caratterizzata da condizioni contrattuali standard fissate dall’ARERA, e Condizioni economiche i cui livelli sono liberamente definiti tra le Parti, sebbene in accordo ad una struttura di prezzo stabilita dall’ARERA.
L’energia fornita proviene da fonti rinnovabili certificate di cui al D.M. 31 luglio 2009.
L’offerta è sottoscrivibile dai Clienti finali non domestici, alimentati in Bassa Tensione (BT).

L’offerta GELSIA PLACET VARIABILE LUCE DOMESTICI prevede che il Cliente riconoscerà a Gelsia, con riferimento ai cosiddetti servizi di vendita, secondo le periodicità di fatturazione previste nelle Condizioni Generali di Fornitura:

• Una Componente Energia Elettrica PVOL rappresentativa dei costi della materia prima energia elettrica, applicata all’energia prelevata, determinata al termine di ciascun mese pari a: 

PVOL= (1+ λ)*(P_INGM+α) dove: 

• λ è il fattore di correzione per tenere conto delle perdite di rete di cui al TIS; 
• P _ INGM è il valore consuntivo medio aritmetico mensile del PUN, espresso in €/kWh, così come determinato dal GME e pubblicato sul sito internet dell’Autorità, eventualmente differenziato per fasce come di seguito indicato:
a) per i clienti titolari di punti di prelievo di cui al comma 2.3, lettera a) del TIV non trattati monorari, è differenziata nelle fasce orarie F1 e F23; 
b) per i clienti titolari di punti di prelievo di cui al comma 2.3, lettera c) del TIV non trattati monorari, è differenziata nelle fasce orarie F1, F2 e F3; 
c) per i clienti diversi da quelli di cui alle precedenti lettere a) e b), è indifferenziata.
     
α è il parametro, liberamente determinato da Gelsia e fissato e invariabile per 12 mesi dalla data di attivazione della fornitura, espresso in €/kWh rappresentativo dei costi per la spesa della materia prima non coperti dal PUN, pari a 0,0111 €/kWh.

Il prezzo energia sopra indicato viene applicato all’energia elettrica prelevata comprensiva delle relative perdite di rete per il trasporto come stabilite dall’ARERA con Delibera ARG/elt 107/09 del 30/07/2009 relativa alla “Regolazione delle partite fisiche   economiche del servizio di dispacciamento (settlement)” – “TIS”. 

Tali corrispettivi sono indicati al netto delle imposte, che verranno applicate secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Tali corrispettivi comprendono l’onere per la certificazione delle “Garanzie di Origine” (www.gse.it), che, conformemente alla Delibera ARERA ARG/elt 104/11 del 28/07/2011, attesta ufficialmente la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, e di cui Gelsia garantisce, per l’intero volume oggetto di questo contratto, l’ottenimento della certificazione corrispondente.

•    I corrispettivi per il servizio di dispacciamento di cui agli Articoli 24 e 25 del TIS, così come applicati da Terna all’utente del dispacciamento, tenendo conto delle perdite di rete; 

•    ll corrispettivo PFIX, che rappresenta la componente espressa in quota punto di prelievo (€/POD/anno), pari a 118,38 €/POD/anno.
    
Tutte le componenti di vendita, al netto della Componente Energia Elettrica, verranno applicate seguendo gli eventuali aggiornamenti e le variazioni stabilite dall’ARERA.
 

Gas naturale

Vai all’Offerta

energia elettrica

Vai all’Offerta

teleriscaldamento

Vai all’Offerta